“In qualche posto, nel suo cuore, con vecchi e nuovi colori”

Trenino storico Genova-Casella

Carrozza storica con ambientazione belle époque, usata prevalentemente dagli sposi dopo la cerimonia.

Aperta all’esercizio nel 1929 (a fine lavori, iniziati con la cerimonia della posa della prima pietra il 26 giugno 1921), collega la città di Genova – dalla stazione di piazza Manin – all’abitato del comune di Casella, attraverso un percorso totalmente montano lungo 24,318 chilometri che tocca tre valli differenti: la Valbisagno, la Valpolcevera e la Valle Scrivia.
La linea è a scartamento ridotto di 1 metro, ed a trazione elettrica. Con undici coppie giornaliere di treni trasporta circa 250 mila passeggeri l’anno. Il tempo di percorrenza dell’intera linea è di circa 50 minuti.
Le altimetrie toccate sono le seguenti: dalla quota di 93 metri s.l.m. della stazione di Genova Piazza Manin si passa in nove chilometri ai 370 m di località Trensasco, per giungere a 410 metri di altitudine del capolinea di Casella dopo aver valicato lo spartiacque della frazione di Crocetta d’Orero, a 458 metri s.l.m. La pendenza massima è del 45‰.
Oltre ai comuni di Genova e Casella, la linea attraversa anche i territori dei comuni di Sant’Olcese e Serra Riccò.

foto©Aleyakke

About these ads

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.